Come scrivere un Abstract

Traduzione a cura di Enzo Papandrea dalla versione Inglese di Philip Koopman

Abstract

Poichè i database on-line contengono tipicamente solo gli abstracts, è vitale scrivere una descrizione completa ma concisa del vostro lavoro per attrarre i lettori potenziali nell'ottenere una copia completa dell'articolo. Questo articolo descrive come scrivere una buona architettura di un abstract sia per un congresso sia per gli articoli di giornale. Gli scrittori dovrebbero seguire una linea guida che consiste di: motivazione, dichiarazione del problema, metodo, risultati e conclusioni. Seguendo questa linea guida si dovrebbero aumentare la probabilità che gente si prenda il tempo necessario per leggere il vostro articolo completo.

Introduzione

Adesso che l'uso di database per la pubblicazione on-line è prevalente, scrivere un abstract realmente buono è diventato ancora più importante di quanto lo fosse una decade fa. Gli abstracts hanno servito sempre la funzione di "vendere" il vostro lavoro. Ma ora, invece che convincere solamente il lettore a continuare a leggere il resto dell'articolo allegato, un abstract deve convincere il lettore a lasciare la comodità di un ufficio per andare a cercarsi una copia dell'articolo da una biblioteca (o peggio, ottenerne uno dopo un'attesa lunga con il prestito tra biblioteche). In un contesto di affari, un "sommario esecutivo" è spesso l'unica parte di un rapporto letto dalla gente che importa; e dovrebbe essere simile se non nel tono nel contesto ad un abstract di articolo da giornale.

Lista di controllo: Parti di un Abstract

Malgrado il fatto che un abstract sia abbastanza breve, deve essere fatto almeno tanto lavoro su di esso di quello sulla parte multi-pagina che lo segue. In un articolo da architettura di calcolatore, questo significa che dovrebbe nella maggior parte dei casi includere le seguenti sezioni. Ogni sezione è tipicamente una singola frase, anche se c'è spazio per la creatività. In particolare, le parti possono essere fuse o diffusione in un insieme di frasi. Usate quanto segue come lista di controllo per il vostro prossimo abstract:
  • Motivazione:
    Perchè ci preoccupiamo per il problema e per i risultati? Se il problema non è ovviamente "interessante". Potrebbe essere meglio mettere la motivazione in primo luogo; ma se il vostro lavoro è un progresso incrementale su un problema che ampiamente è riconosciuto come importante, allora è probabilmente meglio mettere la dichiarazione del problema in primo luogo per indicare quale parte di un problema più ampio state considerando per lavorarci su. Questa sezione dovrebbe includere l'importanza del vostro lavoro, la difficoltà dell'area e l'effetto che potrebbe avere se portato a termine con successo.
  • Dichiarazione del problema:
    Quale problema state provando a risolvere? Qual è la portata del vostro lavoro (un metodo generalizzato, o per una situazione specifica)? Fare attenzione a non usare troppo gergo. In alcuni casi è adatto mettere la dichiarazione del problema prima della motivazione, ma questo funziona solitamente soltanto se la maggior parte dei lettori capiscono già perchè il problema è importante.
  • Metodo:
    Come siete andati a risolvere o a realizzare progressi sul problema? Avete usato la simulazione, i modelli analitici, la costruzione del prototipo, o l'analisi dei dati di campo per un prodotto reale? Quale era il limite del vostro lavoro (avete guardato un programma di applicazione o cento programmi in venti linguaggi di programmazione differenti?) Quali variabili importanti avete controllato, ignorato, o misurato?
  • Risultati:
    Qual è la risposta? Specificamente, la maggior parte di buoni articoli sull'architettura di calcolatore concludono che qualcosa è tanto percento più veloce, più poco costoso, più piccolo, o altrimenti meglio che qualcos'altro. Mettete il risultato là, in numeri. Evitate vaghi, non precisi risultati come "molto", "piccolo", o "significativo". Se dovete essere vaghi, avete soltanto l'autorizzazione a fare così quando potete parlare di un miglioramento di un ordine-di-grandezza. C'è una tensione qui in quanto non dovreste fornire i numeri che possono essere facilmente mal interpretati, ma d'altra parte non avete spazio per tutti gli avvertimenti.
  • Conclusioni:
    Quali sono le implicazioni della vostra risposta? Andrà a cambiare il mondo (improbabile), sarà una "vittoria" significativa, sarà un'incisione piacevole, o semplicemente servirà come segno della strada che indica che questo percorso è uno spreco di tempo (tutti i risultati precedenti sono utili). Sono i vostri risultati generali, potenzialmente generalizzabili, o specifici ad un caso particolare?

Altre considerazioni

Un abstract deve essere completamente autonomo, descrizione incapsulata dell'articolo. Non può presupporre (o tentare di provocare) il lettore lanciandolo oltre cercando una spiegazione del significato da una certa dichiarazione vaga. Deve avere il significato in sè stesso. Alcuni punti da considerare includono:
  • Mettersi in regola con la limitazione del conteggio delle parole. Se il vostro abstract è troppo lungo, o sarà rifiutato o qualcuno prenderà una motosega per ridurlo di dimensione. I vostri scopi saranno raggiunti meglio facendo l'operazione difficile del taglio voi stessi, piuttosto che lasciandola a qualcun'altro che potrebbe essere più interessato nelle limitazioni di formato che nel rappresentare i vostri sforzi nel modo migliore. Un limite di 150 - 200 parole per un abstract è comune.
  • Tutte le restrizioni o limitazioni importanti dei risultati dovrebbero essere dichiarate, anche soltanto usando "parole evasive" come "potrebbe", "forse", "sembra".
  • Pensate ad una mezza dozzina di frasi e parole chiavi di ricerca che la gente che cerca il vostro lavoro potrebbe usare. Siate sicuri che quelle frasi esatte compaiano nel vostro abstract, di modo che usciranno nella parte superiore di un elenco di risultati in una ricerca.
  • Il contesto di un articolo è regolato solitamente dalla pubblicazione che compare dentro (per esempio, gli articoli del magazine IEEE Computer sono generalmente sulla tecnologia dell'informatica). Ma, se il vostro articolo compare in una veste in qualche modo non-tradizionale, dovete essere sicuri di includere nella dichiarazione del problema il dominio o il tema che è realmente applicabile a esso.
  • Alcune pubblicazioni richiedono le "parole chiavi". Queste hanno due scopi. Sono usate per facilitare le ricerche di indice di parole chiave, che notevolmente sono ridotte nell'importanza ora che la ricerca on-line del testo dell'abstract è comunemente usata. Tuttavia, esse sono anche usate per assegnare gli articoli agli editori o ai comitati di revisione, che possono essere estremamente importanti per il vostro destino. Così assicuratevi che le parole chiave che selezionate rendano assegnato il vostro articolo ad una categoria di revisione ovvia (per esempio, se c'è una lista di argomenti di congresso, usate il vostro tema scelto come una delle tuple di parola chiave).

Conclusione

Scrivere un abstract efficiente è lavoro duro, ma vi ripagherà con effetto aumentato sul mondo attraendo la gente per leggere le vostre pubblicazioni. Assicuratevi che tutti i componenti di un buon abstract siano incluse in quello scrivete di seguito.

Ulteriori letture

Michaelson, Herbert, How to Write & Publish Engineering Papers and Reports, Oryx Press, 1990. Chapter 6 discusses abstracts.

Cremmins, Edward, The Art of Abstracting 2nd Edition, Info Resources Press, April 1996. This is an entire book about abstracting, written primarily for professional abstractors.